LA FORZA!

luce-spirito

La Forza È dietro l’Io dell’uomo. È dietro il suo destino, dietro i suoi amori, dietro le sue sconfitte e dietro i suoi successi… Una Forza immortale, infinita, che colma l’universo fisico e l’Aldilà e fa valere ovunque la propria legge.Tu puoi imparare a scoprirla. E puoi imparare a usarla, a esprimerla nella vita di ogni giorno: prestando ascolto alle tue guide invisibili e liberando la tua mente e il tuo corpo dagli ostacoli che si sono accumulati senza che te ne accorgessi.

Prendi atto che la Forza è dentro di te, che ciò che tu sei è eterno, immortale, universale e infinito. Se sei preparato ad accettarla, entrerai in uno stato di coscienza straordinario. Una volta che avrai riconosciuto che sei tu e non il destino o Dio, a controllare la tua vita, allora potrai comprendere il tuo scopo e raggiungerlo attraverso un’evoluzione che si compirà giorno per giorno. Ti accorgi della vera solitudine quando ti accorgi che devi scavalcare quel muro solo con la tua forza di volontà e nessuno può aiutarti. SOLO TU PUOI!

Stai per attraversare un ponte per andare al di là del burrone dove si trova la tua TERRA PROMESSA e stai abbandonando quel bosco oscuro dal quale sei uscita a fatica.
Quel ponte è traballante e può sopportare solo 40 Kg di peso.
Tu continui a ripeterti ciò che un orco ti ha fatto volutamente credere per non farti scappare:
«PESO 80 KG, NON CE LA FARO’ MAI…»
Tutte chiacchiere.
Non ti sei accorta che sulle spalle hai il tuo zaino pieno di pietre che ti sei lasciata convincere a mettere dentro.
Hai paura di non farcela a sopravvivere senza quello zaino ma allo stesso tempo
sei convinta che quel peso in più sulle spalle ti appartenga.
Allora molli lo zaino e inizi a correre lungo il ponte fidandoti del tuo ESSERE ed il ponte non cede e così arrivi dall’altra parte.
Gli altri 40 Kg non erano tuoi. Quel peso era solo illusorio.”

«Bisogna avere il coraggio di lasciare ciò che ci limita e fa male perché quello, in realtà,
ci da un’immensa sicurezza, ci fa sentire protetti ma non ci dà ciò che davvero desideriamo.
Ma, testarda com’ero, non riuscivo ad accettarlo e così stavo lì ad aspettare che qualcosa ritornasse… ma niente torna perché semplicemente tutto si trasforma»
Claudio Guarini

Fonte: http://www.claudioguarini.it