La forza del pensiero al servizio di una vita ideale

Nei pensieri elevati esiste sempre una forza straordinaria, da cui l’esistenza vostra trarrà sicuro beneficio. Tuttavia esistono livelli diversi di ricezione in rapporto alle capacità mentali e intellettive, alla forza fisica e psichica di ogni individuo. Per questo motivo ognuno dovrebbe avere un ideale adatto al proprio temperamento e alle proprie capacità e cercare di attuarlo ad ogni costo. Un ideale non sentito e non adeguato alla vostra formazione individuale, oltre ad essere irraggiungibile, vi procura illusioni. Allora non dovrete far altro che rinunciare a divenire tamasici (pigri e inerte). Ciascuno conservi i propri ideali che potrebbero essere sempre realizzati in futuro. E’ importante il fatto che ognuno metta, nel perseguire il proprio ideale, tutta la tenacia e la costanza possibile. Tutta la vostra energia, la vostra forza nervosa e la vostra volontà, devono essere dirette verso questo scopo. La sostanza del vostro ideale può essere definita da voi stessi, tenendo conto delle vostri naturali inclinazioni. Se non siete capaci, fatevi consigliare da un Maestro. Come è triste constatare che moltissime persone vivono senza un preciso, elevato ideale. Anche coloro che hanno avuto un’istruzione, spesso conducono una vita che non ha senso e scopo, sconvolti dal vento delle passioni. Gli epicuri, gli avidi, i ricchi non conoscono certo altro modo di vivere. Questi sono l’ideale degli spiriti molto bassi, che conducono l’uomo nelle tenebre. Benedetto sia l’uomo che lotta per conseguire i propri ideali. Benedetto sia l’uomo che consapevole sorride continuamente. Così trasformerà l’ambiente che lo circonda.

L’energia del pensiero al servizio del progresso
I discorsi vacui e le chiacchiere vane assorbono una notevole quantità di energie vitali, come i pensieri inutili e vuoti. E’ necessario non disperdere il pensiero e osservare l’economia più stretta della sua energia per utilizzarla nella contemplazione. Tutti i pensieri nocivi e vani devono essere allontanati decisamente, poiché impediscono la crescita dello Spirito. Un pensiero inutile vi allontana dall’Assoluto; non dovete quindi permettere alla mente di percorrere quei sentieri dove nascono abitudini e atteggiamenti dannosi e inefficaci.

Sri Swami Sivanandaji





Fatal error: Cannot create references to/from string offsets nor overloaded objects in /web/htdocs/www.visionealchemica.com/home/wp-content/plugins/muki-tag-cloud/widget.php on line 232