Inganni Spirituali

I “maestri” dicono di “alzare le frequenze”… 
Che significa?
Nessuno lo sa, ma fa credere che l’alto sia buono e il basso cattivo. E poi perché bisogna “alzare le frequenze”? I nuclei delle nostre cellule e tutti i processi vitali avvengono alle nano dimensioni, cioè a frequenze molto più basse di quelle ottiche che la mente comune scambia per unica realtà. Questo mondo è illusione, dicono i saggi da milleni. Oggi è facile riconoscere che l’illusione sta nel considerare il visibile – le frequenze ottiche – l’unica realtà possibile. Visto in raggi X o in infrarosso, qualsiasi corpo appare, infatti, molto diverso da quello in ottico.
L’alto è come il basso, diceva il grande Ermete.

Ci sono infiniti universi invisibili e delle frequenze particolari, “porte” che li mettono in comunione con quello visibile: tra le tante “porte” i nuclei delle nostre cellule che hanno le stesse, basse frequenze su cui trasmette la plasmasfera (fig. 1). Per aprire le proprie “porte”, serve la FORZA, la Vita, che sentiamo come Verità interiore. I “maestri” non servono affatto: serve la Volontà di riconoscere la realtà che non è solo quella che vediamo o che ci raccontano a scuola e in TV.

I “maestri” parlano di Dio, ma quasi mai della Vita; parlano di vibrazioni e mai di rotazioni. Alcuni dicono che “Dio è la frequenza più alta” e ripetono cose già dette da Ermete, Pitagora, Giordano Bruno in modo molto più profondo e significativo…

Secondo me c’è una radio aliena che trasmette ai “maestri”: è nascosta nelle zone senza campo, cioè senza contatto con la VITA. Sarebbe meglio chiamarla “alienata”; “vive” a spese delle emozioni umane, trasmette ad alcuni uomini sulla terra informazioni confuse, a volte brevetti e/o tecnologie. Da millenni dedita a dirigere chiese e governi, a creare idoli e fomentare guerre, radio alienata oggi prospera anche grazie alla “nuova” spiritualità che continua a ignorare il ruolo essenziale della Vita. Tra i tanti “maestri” nessuno, che io sappia, parla del SOLE CRISTALLINO al centro della Terra, citato da Dante, Giordano Bruno e celebrato ogni Natale con la nascita del Sole in una grotta; nessuno sospetta che sia questo il VERO SOLE, la Fonte della Vita, la Memoria e il Progetto di infiniti universi intelligenti.

Oggi è in atto un Parto Cosmico e la “nuova” spiritualità crea slogan senza senso per distogliere l’essere umano dallo scopo reale di tutta la storia conosciuta: la coscienza

Qui segue un breve elenco di slogan promossi:

Alchimia: è passata alla storia come trasmutazione del piombo in oro, invece l’alchimia è organica, riguarda tutta la natura vivente e, in particolare, il corpo fisico dell’essere umano. L’alchimia è una trasmutazione nucleare necessaria per chi vuole rinascere con una nuova coscienza. L’alchimia organica è in atto.

Caduta: la caduta è l’oblio delle proprie origini, una percezione illusoria e limitata alla sola vista. La risalita è l’uso cosciente dei propri talenti, richiede sincerità, semplicità e disponibilità a mutare le proprie abitudini, se sono nocive a noi stessi e/o all’ambiente.

Cicli astronomici: si ripete fino alla nausea che, oltre al ciclo diurno e annuo, c’è quello di 26.000 anni, la Precessione degli Equinozi, nota fin dalle scuole medie. Si ignora che la Terra ha almeno 26 cicli che stanno tutti mutando in tempi rapidissimi, perciò vanificando i vari calendari, inclusi quelli Maya. Con i recenti terremoti si è ristretto all’improvviso il ciclo più importante: il nostro giorno.

Complotto rettiliano: concerne tutta la “conoscenza” a cui crede la mente minore. Crederci è però il modo migliore per dare realtà al complotto stesso e ignorare l’unico vero nemico: la propria paura che ci blocca in lotte sterili o in vane attese di salvezza e ci evita di imboccare la Via: il perdono di sé, ovvero la comprensione che siamo tutti responsabili del complotto finché gli diamo credito.

Democrazia: non è mai esistita; è un’oligarchia che coltiva i valori virtuali della matrix (denaro, interesse bancario, divisione tra deboli e forti, ecc.) ha bisogno di legiferare per controllare la matrix e ignora l’unica vera legge: l’AMORE, la FORZA nucleare debole che dona benessere e prosperità a tutti, ivi inclusa la dignità.

Divisione tra bene e male: la divisione tra eros e tanatos è l’arbitrio delle religioni e di tutti i moralisti che ignorano l’etica naturale, fatta di rispetto e amore sincero, frutto dell’uso pratico e reale della FORZA.

Dualismo onda-corpuscolo: è la concezione esaltata dalla fisica quantica; ha come riflesso nella società il bipolarismo ovvero i conflitti tra governi e opposizioni, utili a conservare il potere nelle mano dei pochi e a ignorare l’OPERA del Piccolo SOLE cristallino, il Baby Sun che nasce in una grotta, la biosfera terrestre.

Fisica quantica: teoria utile alla tecnologia attuale, alle armi intelligenti, alla TV e alla comune ignoranza della FORZA. Spacciata per conferma di spiritualità, questa teoria calcola il caso ma non conosce le cause e, come la nebbia, lascia il tempo che trova – il tempo lineare – funzionale alla crescita del debito.

Massa critica: è considerata necessaria per un cambio collettivo e si ignora che la FORZA è nucleare e così possente da provocare la fusione dei mondi e svelare il grande inganno – il cielo in alto – in un batter d’occhio.

Nibiru: citato dai catastrofisti, Nibiru è parte dell’illusione, prodotta dalle Scienze dello Spazio e della Terra; è l’idea falsa che il cielo sia vuoto e popolato di palle piene che si possono scontrare. Il vuoto non esiste e le palle sono dipinte.

Rivoluzione copernicana: un’illusione ottica, dettata dall’uso dei telescopi a terra e del principio copernicano che fa credere a un vasto spazio in cielo indifferente ai moti dei corpi che lo attraversano e a tempi lunghissimi per percorrerlo.

Salto quantico del pianeta: lascia intatto il tempo che trova e la mentalità minore: una tecnologia elettronica utile ma ignara dell’Intelligenza che anima gli infiniti mondi e la nostra Mente Superiore, il cervello oscuro composto di cellule gliali.

Time-shift: è un cambio del tempo; sarebbe meglio dire dei tempi e cioè dei vari cicli astronomici; è più verosimile, imminente e legato allo spostamento dei Poli (Pole-Shift) senza danni per l’umanità. Le mie tesi nel libro Il Parto della Vergine.

Tutto è UNO: e perché non UNA? Dell’UNO/UNA abbiamo osservato solo la luce riflessa dalla materia vergine che compone la crosta terrestre e tutto l’universo visibile, un UTERO che sta per svanire, perché siamo giunti al suo Parto.

Vibrazione: ”tutto è vibrazione” frase tipica dei maestri spirituali, ha introdotto una nuova moneta – la frequenza, effetto del caso – ed è servita a ignorare le cause del movimento universale: la rotazione.

Giuliana Conforto

Fonte: giulianaconforto.it

ALTRO ARTICOLO SU GIULIANA CONFORTO, CLICCA QUI