tumblr_nu3xwoifmf1spqlu6o1_1280

IL VERO SIGNIFICATO DELLO SPECCHIO DI FIAMMA GEMELLA

tumblr_nu3xwoifmf1spqlu6o1_1280

Opera di Tomasz Kopera

Penso alla relazione fra due Fiamme Gemelle e allo specchio che rappresenta trovarsi di fronte qualcuno che SEI TU. E siccome credo che l’anima faccia di tutto per mostrarci quando siamo in flusso con noi stessi, con la Vita e con l’AMORE, e quando invece non è così, possibilmente anche attraverso il nostro soffrire, se proprio non c’è altra via, mi trovo a riflettere sulla portata di “cotanto” specchio.

Immaginiamo di essere una di quelle Fiamme che si trovano in una bolla d’amore, finalmente stiamo vivendo l’Eden in Terra, se siamo femmine ci riteniamo “Benedetta fra le donne”, se siamo maschi ci sentiamo un “Re a fianco della nostra Regina” e poi emergono dinamiche vecchie, E SICCOME LO SPECCHIO E’ POTENTISSIMO queste dinamiche emergono con una tale forza da lacerarci.

A questo punto alcuni scelgono di camminare a fianco a fianco, e affrontare insieme tutto ciò che si para davanti al loro cammino, altri non reggono proprio lo specchio e si separano dal proprio gemello, perchè sembra l’unica via per non soccombere, ma allo stesso tempo provando un dolore inimmaginabile, di quelli che ti entrano nella carne e ti lacerano l’anima….

Allora proviamo a rinnegare tutto, anche questa non è che una semplice fase del viaggio, ma si presenta solo perchè ancora confondiamo l’amore con il dolore.
Ma a dispetto di tutto quello che possiamo mettere in atto per liberarci dell’amore immenso che proviamo l’amore resta li, immutato e a volte sembra quasi incatenarci.

CHE BENEDIZIONE C’E’ IN QUESTA PRIGIONIA, IN QUESTO CONFINE, che non si sposta finchè non troviamo in noi la chiave, cioè cambiare la nostra prospettiva su tutto quello che pensiamo dell’amore e che dall’amore è fin troppo lontano.

Non è mai l’amore a portare sofferenza, ma quella arriva implacabile quando resistiamo a ciò che la Vita porta, al processo di cambiamento che incontrare la propria Fiamma ha avviato e continua ad agire a dispetto della presenza o dell’assenza fisica dell’amato, a dispetto dell’andare d’amore e d’accordo in una bolla paradisiaca o dell’essersi respinti terrorizzati come dopo avere visto il cavaliere di Madama Morte o della peste nera avvicinarsi.

Il dono della nostra Fiamma è proprio che non possiamo scappare dallo specchio che rappresenta, perchè possiamo fare ciò che vogliamo, ma non possiamo fuggire da noi stessi… e così, siccome la Fiamma siamo noi, lo specchio rimane onnipresente, a sincronizzazione avviata, e non si sposterà mai e poi mai, per la natura dell’amore che ci lega, un amore divino, e ci mostrerà costantemente il nostro riflesso, mettendoci a nudo, sbattendoci davanti la verità e tutto ciò che ad amore e verità non corrispondono.

Questo non avviene per punirci, per farci soffrire, per ledere la nostra sanità mentale, bensì semplicemente perchè lo abbiamo scelto, insieme, ce lo siamo promesso, insieme, di aiutarci a crescere, ad evolvere, a sanare tutte le ferite, le paure, il karma irrisolto per poter essere finalmente liberi di seguire la chiamata della nostra anima, incarnando la nostra missione, splendendo e donando la nostra luce alla Terra.

Ci siamo promessi di farci luce a vicenda proprio come una lanterna e un lampione, due stelle gemelle, due candele accese nella notte, per ricontattare e risvegliare la nostra luce interiore, bruciando tutto quello che ci impedisce di farla splendere, per noi stessi e per il mondo in cui abbiamo deciso di incarnarci, e tutte le anime che lo abitano e che dalla nostra crescita non possono che essere naturalmente spinte verso la propria.

E’ a questo che serve lo specchio di Fiamma.

E infine, specchiarci finalmente in noi stessi ci invita ad Arrenderci, Arrenderci a ciò che si è davvero, senza scuse e condizionamenti. Arrendersi al flusso, all’evidenza che esiste qualcosa che è fuori dal nostro controllo, che ci guida, chiedendoci di abbandonare il libero arbitrio, avendo fede che tutto sarà perfetto e il meglio per noi. Solo una volta che ci arrendiamo davanti a quella immagine di noi stessi possiamo amarla davvero, possiamo amarci davvero e solo allora tutto andrà al proprio posto.

Virna Trivellato
Fonte: https://www.facebook.com/ilnuovomondofiammegemelle/

https://www.facebook.com/virna.trivellato
http://www.armoniaemozionale.it/accademia-benvenuto-01/