IL NOSTRO ATTEGGIAMENTO DA SENSO A CIO’ CHE CI ACCADE

mindfulnes 3 sole acqua pietre

Tra quello che avete, l’atteggiamento è la cosa più importante.

Per molte persone, la vita in quanto tale ha poco senso. Le giornate acquisiscono il loro significato a seconda del modo in cui vediamo le cose, del valore che diamo loro e dell’impatto che permettiamo che abbiano sulla nostra vita. Potremmo dire, quindi, che siamo noi con il nostro atteggiamento a dare un senso a ciò che accade intorno a noi.

Di sicuro vi sarà capitato di incrociare persone sempre sulla difensiva, che cercano sempre un senso nascosto dietro tutto e che vogliono per forza vedere il lato negativo della medaglia. Hanno un atteggiamento chiuso, poco ricettivo e persino immaturo. Il loro mondo è poco più di un tunnel senza uscita.

La realtà assume senso solo attraverso i nostri pensieri, affetti e valori. Creiamo ciò a cui pensiamo, per questo il nostro atteggiamento nei confronti della vita e il modo in cui permettiamo che le cose ci influenzino è essenziale.

L’atteggiamento e la personalità sono sempre relazionati. Eppure, mentre abbiamo la possibilità di cambiare il primo e di dirigerlo verso una prospettiva più aperta e positiva, la nostra personalità ha radici molto più profonde, e nessuno può cambiarla da un giorno all’altro.

Tutti viviamo momenti bui, la nostra quotidianità porta sempre con sé nuvole grigie che non se ne andranno in un soffio. A volte, invece di lottare contro qualcosa, l’unica soluzione è accettarla e mantenere sempre un atteggiamento positivo e costruttivo.

“La vita ci mette sempre di fronte a giorni grigi e giorni neri, ma basta aprire l’ombrello e aspettare che smetta di piovere. Non c’è fretta, e quando meno ve l’aspettate, il temporale se ne andrà e lascerà spazio a un giorno ancora più luminoso.”

Il vostro atteggiamento di fronte a ciò che vi accade

E voi, in che modo affrontate ciò a cui la vita vi mette di fronte? Prima di tutto dobbiamo sottolineare che l’atteggiamento si costruisce attraverso ciò in cui crediamo, ma anche grazie alle nostre emozioni. Per questo, a volte, la nostra reazione di fronte a certi avvenimenti dipende dal nostro stato d’animo in quel momento.

Ricordate sempre che potete controllare il vostro atteggiamento. La differenza tra una bella giornata e una brutta giornata non dipende dai vestiti che indossate o da come vi trattano gli altri. Dipende dal vostro atteggiamento e da quella forza implicita che vi rende capaci di affrontare ogni cosa.

La psicologia sociale ci dice che gli atteggiamenti, in realtà, sono profondamente legati a tre dimensioni su cui vale la pena riflettere un momento.

Dimensione cognitiva

In che modo interpretate ciò che vi succede? Come relazionate le nuove esperienze a quelle precedenti?

Se avete un appuntamento e la persona che dovevate vedere non si presenta, potete, per esempio, dare la colpa a voi stessi oppure al fatto che siete sempre sfortunati in amore, a vostra madre che vi diceva che “non vi sareste mai sposati”, ecc. Vale a dire che sono le nostre rappresentazioni interne, le nostre credenze e ciò a cui attribuiamo la colpa che creano il nostro atteggiamento negativo.

Dimensione affettiva

Quando si parla di emozioni e atteggiamento, possiamo identificare tre diverse categorie. Ci sono persone che, come potete intuire, mostrano quasi sempre sentimenti negativi verso ciò che le circonda. La causa di ciò risiede in alcune esperienze che non hanno gestito in modo adeguato.

Ci sono anche persone con un atteggiamento di solito positivo. E, infine, ci sono quelle che si lasciano trasportare da ciò che pensano gli altri, non prendono posizione, non reagiscono e si mostrano indifferenti.

Dimensione comportamentale

In questo caso, è interessante osservare che tutti noi abbiamo una predisposizione piuttosto regolare che ci porta a reagire quasi sempre allo stesso modo di fronte alle situazioni. C’è chi evita le responsabilità, chi si prende sia le proprie che quelle degli altri… Vale a dire che ognuno di noi, a seconda del suo atteggiamento, segue un determinato schema comportamentale.

Come mantenere sempre un atteggiamento positivo di fronte alla vita

Non è facile e nemmeno auspicabile assumere un atteggiamento positivo ogni singolo giorno della nostra vita. A tutti capitano momenti di sconforto, e non sono questi a renderci più o meno forti. Siamo tutti esseri umani e per questo siamo vulnerabili. Ma non dubitatene mai: è nella vostra vulnerabilità che risiede anche la vostra forza.

A volte non piango perché sono debole, ma perché mi sono stancata di essere forte. Ma si tratta solo di qualche secondo e dopo essermi sfogata, acquisisco di nuovo l’atteggiamento di chi può farcela ad affrontare tutto, perché è questo che la vita mi ha insegnato.

Dobbiamo lavorare sul nostro atteggiamento positivo ogni giorno. È come una vela che bisogna mantenere tesa se vogliamo che il vento ci porti dove desideriamo, e per questo dobbiamo mantenere il controllo sulle tre dimensioni che vi abbiamo segnalato: i pensieri, le emozioni e il nostro comportamento. Tenetele sempre presenti!

  • La vostra connotazione emotiva è importante: a seconda dell’emozione che attribuite ad un’esperienza, il vostro atteggiamento sarà positivo o negativo. Esempio: che vi abbiano rifiutato una volta non vi deve portare a cambiare nei confronti dei rapporti sentimentali. Un “no” non diminuisce il vostro valore come persone; dovrebbe spingervi a cercare qualcuno che sia più adatto a voi.
  • Siate consapevoli del fatto che non potete controllare tutto: in quanto persone, abbiamo dei limiti e non abbiamo il controllo su tutto ciò che ci circonda, perché il mondo non può girare sempre come vogliamo noi.
    Esempio: vista la situazione economica attuale, potreste avere alcune difficoltà, ma non per questo dovete smettere di fidarvi del vostro intuito, del vostro Paese o delle persone che vi circondano. Iniziate a fidarvi di voi stessi, perché la società è fatta di persone, e anche voi ne fate parte. Fate parte del cambiamento.
  • Aumentate il vostro amor proprio: se non credete in voi stessi, non vi valorizzate e non capite che avete tutto il diritto di sbagliare e di imparare a essere felici, nessuno lo farà per voi. Siete i padroni del vostro destino ed il vostro atteggiamento è la bussola che vi permetterà di scalare le montagne. Ma tutto ciò accadrà solo se lo permetterete a voi stessi e, soprattutto, se ci crederete davvero.

Continua su: http://lamenteemeravigliosa.it/latteggiamento-da-senso-a-quello-che-ci-accade/







Fatal error: Cannot create references to/from string offsets nor overloaded objects in /web/htdocs/www.visionealchemica.com/home/wp-content/plugins/muki-tag-cloud/widget.php on line 232