Dio è in Te – La divinità dimenticata

MIEI AMATI FRATELLI, per secoli vi hanno insegnato che Dio è un giudice cupo e terribile. Ma in verità Dio non è nulla di tutto ciò. Il dio che giudica, che intimorisce e punisce è sempre esistito solo nei cuori e nelle menti degli uomini. L’uomo ha creato un dio che giudica gli uni ed esalta gli altri. Questo è il dio degli uomini, una creazione degli uomini e della loro volontà.Il Dio che io conosco, che io amo, che è la forza che emana da me e dal regno che io sono, è un Dio dall’amore onnicomprensivo e libero da giudizi. Non è niente di più e tuttavia molto di più. Dio vi ama di un amore più grande di quello che voi abbiate mai saputo comprendere. Perché Dio è la vita che voi siete, il terreno su cui camminate, l’aria che respirate. E il colore della vostra pelle, la luce dei vostri occhi, la dolcezza delle vostre carezze. Dio siete voi in ogni momento in cui siete, in ogni pensiero che pensate. in ogni azione che fate, ed anche nelle ombre della vostra anima. Dio è la forza onnipervadente che è tuttociò che è. E il vento sull’acqua, il cadere ed il rispuntar delle foglie, la semplicità di una rosa, il suo colore e le sue sfumature. Dio è l’abbraccio degli amanti, il riso dei bambini, il riflesso dei capelli color miele. E il sole che sorge al mattino, la stella che brilla nella notte, la luna nel suo viaggio attraverso il cielo di mezzanotte.

Dio è la bellezza dell’insetto, il volo dell’umile uccello, la ripugnanza di un verme. Dio è movimento e colore, suono e luce. Dio è passione. Dio è amore. Dio è gioia. Dio è tristezza. Ciò che è, tutto ciò che è, è Dio, il Padre, la totalità della Vita, Colui che ama tutto ciò che è.

Dio non è una persona che, dal suo trono, giudica la vita. Dio è la totalità della Vita ogni attimo pulsante.

È la perennità e l’eternità di tutto ciò che è. Pensate di essere mai stati giudicati dalla Vita? No, nel modo più assoluto! Perché se Dio, che voi stessi siete, volesse giudicare voi o qualcun altro, sarebbe lui stesso a doversi sottoporre a giudizio. E perché la Suprema Intelligenza dovrebbe fare ciò?

La Forza della Vita chiamata Padre non ha nemmeno la capacità di giudicare. Perché la Vita non possiede una personalità con un ego in grado di percepire una parte di sé come buona o cattiva, giusta o sbagliata, perfetta o imperfetta. Dio non è né bene, né male. Non è né positivo, né negativo. Non conosce perfezione perché la perfezione è una limitazione alla continuità dellaVita, alla sua mutevolezza ed alla sua esuberanza. Dio semplicemente è. L’unica cosa che il vostro amato Padre sa fare, è essere, in modo che ogni cosa possa trovare espressione nella vita, che è Dio. Il Padre non vede errori; vede solo sé stesso, Il Padre non vede fallimenti: vede solo il proprio “É”* che continua nell’eternità. Siete voi a creare la fioritura della vita e persino i suoi aspetti ripugnanti. E il Padre diventerà la ripugnanza e la fioritura e tuttavia non giudicherà mai né l’una, né l’altra e non considererà l’una migliore dell’altra. Dio semplicemente è. Ed è bene che Dio sia cosi, perchése fosse il Dio creato dagli uomini, nessuno di voi varcherebbe mai le porte delcielo.

Nessuno! Perché nessuno di voi potrebbe mai vivere secondo le aspettative di un dio creato dagli uomini.Il Dio che io conosco è illimitato, supremo essere, totalità indivisa dell’É.
E l’È, chiamato Padre, siete voi e il palcoscenico della Vita su cui esprimete il vostro sé divino ed il suo fine. Dio vi ha dato l’unicità del vostro io e la libera volontà di diventare tutto ciò che desiderate e di percepire la Vita, che è Dio, come scegliete di percepirla. E tutto ciò che avete fatto e pensato, non importa se vergognoso, miserabile o meraviglioso ai vostri occhi, per Dio non è mai stato altro che essere.

Con i vostri atteggiamenti interiori ed accettando le opinioni degli altri, siete sempre stati gli unici giudici della vostra vita. Voi soltanto avete deciso cosa è bene e cosa è male, cosa è giusto e cosa è sbagliato. Eppure per il Padre non è nulla di tutto ciò. Tutto semplicemente e… parte dell’È chiamato Dio Onnipotente. Dio vi ama di un amore più grande e più profondo di quello che voi abbiate mai potuto immaginare, perché vi ha permesso di creare la vostra vita come desideravate, Il Padre vi ha sempre amato; Egli non conosce un altro modo di percepirvi, perché voi siete Lui.

Che cosa è, allora, Dio nella sua forma più elevata? E Pensiero. Il Padre, in una comprensione più ampia, è Pensiero, in quanto primo creatore di tutte le cose che esistono, che sono esistite, che esisteranno. Il Pensiero è la sostanza dalla quale tutto viene creato. Perché tutto ciò che è, è stato creato dal Pensiero che rappresenta la suprema intelligenza, chiamata Mente di Dio. Avete mai pensato che cosa tiene insieme tutte le cose nella loro forma e nella loro unicità? È il Pensiero, che è il ‘collante cosmico chiamato amore. IlPensiero è ciò che tiene insieme tutta la materia. Questo è amore al livello più alto. Perché ogni cosa è stata ideata per mezzo del Pensiero che è Dio; e l’amore del Padre per il Pensiero che Egli è, tiene insieme tutto.

Tutto, anche il vostro corpo, è tenuto insieme da Dio. Ciò che permette alle molecole ed alle cellule del vostro corpo di rimanere unite, è l’amore del grande e sublime Pensiero che è Dio. Senza il Pensiero il vostro corpo non esisterebbe, la materia non esisterebbe nulla esisterebbe, perché il Pensiero è il creatore e l’elemento portante di tutta la vita. Pensate forse che Dio, il Pensiero che tiene insieme e collega tutte le cose possa essere cupo e terribile? Non lo è. Il Padre è gioia totale e non conosce altro modo di essere. Dio è tutte le forme di vita che vibrano in armonia ed emettono un suono simile ad una sonora risata. Se ascoltate attentamente, sentirete la musica del Padre, il riso del Padre, pieno di gioia. Non l’ho mai sentito piangere.

Quindi cos’è Dio, l’origine del vostro prezioso essere, questa meravigliosa forza dì vita che scorre tra di voi, che vi collega e vi tiene insieme ed è promessa di vita eterna? E l’È, è il Pensiero. È l’È della vita perenne. È lÉ che ama tutto ciò che è. E l’É che permette alla vita di essere attraverso l’amore. E l’È che è somma gioia. Questo è il vostro retaggio… il vostro destino.

Ramtha da Dio è in Te – La divinità dimenticata