Denaro e Amore

aiv

Gli occidentali si credono civili perché vivono in una società dove i rapporti fra loro sono regolati da leggi che diverse istituzioni sono incaricate di far rispettare. Ebbene, ciò è insufficiente, perché malgrado tutte le sue leggi, questa società assomiglia ancora a una giungla! Si potrà parlare di vera civiltà soltanto il giorno in cui la moneta di scambio tra gli esseri umani sarà l’amore.
Il denaro è un mezzo di scambio comodo, e sarebbe una grande ingenuità credere di poterlo sopprimere. Tuttavia è necessario che, sempre più, sia l’amore a diventare la vera moneta: non l’amore al posto del denaro, ma l’amore al di sopra del denaro. Molti definiranno questa idea un’utopia. Ebbene, la chiamino pure come vogliono: i veri progressi sono sempre stati opera di utopisti!
Per la sua salvezza, è verso questo ideale che l’umanità deve tendere. “

Omraam Mikhaël Aïvanhov