Definizione di Esoterismo

BEL
L’esoterismo, volgarmente interpretato verrebbe ad essere lo studio di ció che si nasconde dietro le apparenze. Dietro il mondo fenomenico esiste una realtà, una realtà superiore che sta oltre la mente ed i sensi.

È il Mondo delle Cause, delle vere ragioni per le quali tutto è generato, da un
seme, fino ad un universo. Tutto ha una ragione di essere e allo stesso tempo tutto ha un Essere che manifesta detta ragione. Anche la parola metafisica ha un’interpretazione spirituale, poiché identifica lo studio oltre la fisica, un’interpretazione o visione dove gli strumenti di investigazione non sono i puramente fisici, ma intervengono altre capacità, potremmo chiamarle psichiche o sopranormali, che sono messe in attività, grazie al crescimento interno raggiunto.

Anche il termineoccultismo potrebbe essere utilizzato per i nostri studi poiché racchiude nelle sue radici più profonde la chiave dell’esplorazione spirituale.  L’esoterismo è qualcosa di più di una filosofia speciale, è un legato dell’Antica Saggezza , la quale è un grandioso insieme di insegnamenti,
fatti e pratiche che formano l’oggetto delle Iniziazioni nei Misteri e costituiscono l’Anima di tutte le Religioni e Filosofie. Questo Legato sacro dell’Antica Saggezza è arrivato fino all’attualità mutilato e deformato, essendo praticamente irreconocible nella nostra attuale Era Oscura o KALI-YUGA, marcata per il profondo materialismo e la ignoranza delle Realtà più Fondamentali dell’Esistenza.

L’Umanità attuale possiede solo “poveri resti”, particelle sfigurate di quella Scienza Ancestrale della quale le nostre scienze positive non sono altro che il grado inferiore ; “Scienza Sacra”, unica capace per le sue teorie e pratiche di condurre l’umanità verso il suo Vero Destino . Per questo motivo , la Scienza Sacra si deve Ricostituire interamente, servendoci dei materiali e dei mezzi forniti dall’insegnamento di Quelli a cui denominiamo I Fratelli Maggiori o Maestri di Compassione e Saggezza.

La “Scienza Nascosta” è la scienza delle cose nascoste, benché questo significato sia mera espressione accademica. L’”Esoterismo” è dunque l’insieme di insegnamenti, teorie, fatti, pratiche, adattamento, ecc. della
Scienza Nascosta. Tuttavia, la parola Esoterismo cadde nel discredito dovuto al suo impiego abusivo per ciarlatani e negligenti. Ancora attualmente vediamo che qualsiasi persona incolta e stramba può utilizzare l’espressione “esoterico” per realizzare esibizioni da circo con totale impunità. E queste erronee presentazioni pubbliche del “esoterismo” creano molta confusione e un comprensivo rigetto.

Secondo la Sig.ra. BLAVATSKY, ” L’Occultismo non è altro che lo studio della Mente Divina nella Natura.” Questa definizione è la più chiara, concisa ed esatta; e tutta l’opera della signora Blavatsky è il suo sviluppo. Secondo gli antichi, ogni religione e filosofia partiva dell’uomo per arrivare a Dio, il Piano Divino, in un movimento di splendore ascendente e contemporaneamente, derivava da Dio verso l’Uomo in un movimento discendente , completando il Circolo Divino nella parte meno sottile del Cosmo: il Piano fisico. La Scienza-religione era l’espressione di una Unità Perfetta nella Saggezza Divina.

Da: Il_Gran_Libro_della_Sintesi