miracolo

COSA SONO I MIRACOLI?

miracolo


Sono secoli per non dire millenni che l’intera umanità si pone questa domanda, partendo da tutte le religioni del mondo, sino ad arrivare a cercare di comprendere il fenomeno in modo razionale, ma probabilmente nessuna delle due comprensioni è quella esatta. 
In questo articolo cercheremo di fare questo in modo maggiormente scientifico, dandovi in un certo senso “la prova” che i miracoli esistono e sono più che mai reali.

Per miracolo si intende maggiormente la guarigione spontanea di malattie classificate incurabili, come anche per una persona paralizzata il riprendere istantaneamente le funzioni dei propri arti, laddove la medicina ritiene irrecuperabile una certa situazione fisica. Ma i miracoli non avvengono solo a livello personale, nel senso che i miracoli possono avvenire anche all’esterno del proprio corpo, ad esempio nel far succedere qualcosa che si desidera molto, ma che rientra nella realtà esterna a noi. Per i cristiani ad esempio si è portati a pensare che il miracolo avvenga con la preghiera ad un DIO esterno, ad un’entità che risiede chissà dove e che ascoltando le preghiere realizzi il miracolo. Ma le cose non stanno esattamente così, e lo vedremo.

Innanzitutto bisogna specificare chi è DIO, o meglio, che cos’è DIO.
Vi faccio una domanda: avete mai visto nella vostra vita un’immagine, un dipinto, una statua o che dir si voglia che rappresenti la figura di DIO? Attenzione a non far confusione, non ho detto Gesù o Buddha, ma ho detto DIO.
Credo proprio che la risposta che state pensando sia “NO”. Allora cos’è DIO?

Se andiamo ad analizzare la struttura della materia (e quindi anche noi stessi) nell’infinitamente piccolo, dalle molecole, agli atomi, agli elettroni, arrivando ai quanti, si scopre che tutto ciò che esiste è formato da cosiddette “stringhe di energia” e tutto ciò che esiste, tutto ciò che conosciamo, anche l’aria stessa, è formato da questo.
Ma la cosa su cui dobbiamo soffermarci è un’altra. Ora non starò qui a spiegare dettagliatamente i fenomeni quantistici, ci vorrebbe troppo tempo, oltre che non essere il tema dell’articolo, ma dico solo che le scoperte della meccanica quantistica hanno rivelato che non esiste separazione tra le particelle subatomiche, il che vuol dire che noi stessi siamo connessi a qualsiasi particella subatomica esistente nell’universo!

Che cosa centrano i miracoli con tutto questo?
E’ stato anche scoperto che la coscienza, il pensiero (anche se non sono la stessa cosa) attraverso i microtuboli del cervello, producono le stesse particelle esistenti esternamente a noi ed INTERAGISCONO con tutte le particelle del nostro corpo e con tutte le particelle esistenti esternamente a noi. Cosa vuol dire questo?
Vuol dire che il nostro pensiero potendo interagire con tutto il resto dell’universo esistente, è anche in grado di modificarne la propria struttura nella realtà che conosciamo. Il nostro pensiero è in grado di modificare il nostro corpo soprattutto, ma anche la realtà esterna a noi.

Ma per far si che questo sia possibile, come dobbiamo fare?
Che la si intenda in modo religioso per i cristiani, oppure in modo scientifico (come nel nostro caso), la cosa primaria ed importantissima è CREDERCI…!!!
Perchè chi va a pregare la Madonna a volte riceve un miracolo? Perché tale persona CREDE talmente intensamente che la Madonna possa miracolarlo, che la sua coscienza così fortemente focalizzata su quell’evento, fa si che vada a modificare la struttura del suo stesso corpo, proprio perché noi con la nostra coscienza siamo in grado di modificare la realtà a nostro piacimento, ma per fare ciò necessita la consapevolezza massima di come siamo fatti noi e di come è fatto l’intero universo.
Detto questo, i miracoli non sono da intendere solo sotto l’aspetto religioso, bensì tutti quanti se crediamo e siamo consapevoli di essere energia facente parte del tutto, possiamo realizzare i miracoli che vogliamo, sia nel nostro corpo, sia mutamenti nella realtà esterna a noi.

Da questo ecco che si evince come le religioni siano un’interpretazione per semplificare ciò che viene spiegato qui, nel senso che se andate a leggere i brani del vangelo dove si parla di miracoli, ad ogni miracolo Gesù dice al miracolato: “non sono stato io, ma la tua FEDE a realizzare il miracolo”.
Nella religione, avere fede equivale ad essere consapevoli di ciò che siamo visto sotto un profilo quantistico, se ci credete, se siete convinti di poter realizzare qualsiasi cosa, il miracolo si realizzerà…..e sarete solo voi a fare questo.

DIO è tutto ciò che esiste, anche voi siete DIO.

Fabio Cattaneo
Fonte:http://indeterminazione.altervista.org/cosa-sono-i-miracoli-.html