contro-terra1603

COSA SI NASCONDE DIETRO AL SOLE?

Avete mai sentito parlare della Contro-Terra? La contro-terra è un’ipotetico corpo del sistema solare che un antico filosofo, astronomo e matematico greco chiamato Filolao (470-385 aC) lo chiamò il pianeta “Contro Terra”,  ipotizzando che tutti gli oggetti dell’universo ruotavano intorno ad un invisibile corpo celeste distinto dal Sole, il quale ruoterebbe intorno ad esso.

Nel campo dell’astronomia Filolao, approdò alla conoscenza del ruolo marginale della terra nel sistema solare, attribuendo la massima importanza al “fuoco centrale”, Hestia, ovvero la sede di Zeus, centro dell’attività cosmica. Egli infatti sosteneva un modello non geocentrico[2]; al centro dell’universo vi era un grande Fuoco centrale ove vi ruotavano dieci corpi: la Terra, l’Antiterra, la Luna, il Sole, Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno, e il cielo delle stelle fisse interpretato come un fuoco esterno. I dieci corpi si trovavano lontani dal Fuoco centrale secondo distanze proporzionali a fattori del numero 3, un numero ritenuto sacro dai pitagorici. (Wikipedia)

slide663

Le ultime immagini catturate dalla sonda giapponese Yohkoh,  visibili attraverso Helioviewer, mostrano un misterioso oggetto che sembra emergere da dietro il Sole. Si tratta forse di un effetto delle immagini digitali, una sorta di aberrazione geometrica dovuta alla camera fotografica di Yohkoh Observatory?

Il satellite Yohkoh ( “Raggio di sole”) è un progetto dell’Istituto giapponese per le Scienze Astronomiche e Astronautiche (SISSA) in collaborazione con la NASA. L’obiettivo scientifico è quello di osservare i fenomeni energetici che avvengono sul Sole, brillamenti solari e specificatamente, studiare le emissioni solari ai raggi X e raggi gamma.

contro-terra1605
In una delle migliaia immagini della sonda Yohkoh, è visibile il Sole, dietro il quale sembra nascondersi un altro corpo celeste. La seconda immagine fornita dal Yohkoh Observatory, mostra solo il Sole senza la misteriosa presenza.  Entrambe le immagini sono state catturate nello stesso arco di tempo del 24 marzo 2016 e precisamente alle ore 00.12.00. Forse è questa la prova dell’esistenza della famigerata stella Nemesis o Dark Star, che si nasconderebbe proprio dietro il Sole? Sembra impossibile che ciò che si vede della prima immagine può essere semplicemente spiegato come una aberrazione dell’immagine o ad un malfunzionamento della fotocamera, anche perchè sarebbe difficile immaginare la presenza di un enorme oggetto dietro il sole, come ad esempio una stella compagna del nostro astro. Sarebbe difficile da accettare, per non dimenticare gli effetti disastrosi a livello gravitazionale che comporterebbe.

contro-terra1603

Gli strumenti fotografici del dispositivo giapponese hanno mostrato qualcosa che non ci è stato permesso di vedere? È interessante notare che gli Stati Uniti hanno finanziato la ricerca, finalizzata a individuare un ‘invisibile’ corpo celeste la cui esistenza potrebbe far rivalutare tutte le conoscenze astronomiche. Si tratta della caccia al pianeta killer Nibiru-PlanetX, che orbita intorno a Nemesis. Non dimentichiamo la recente scoperta del Pianeta 9 (appunto Planet X) che orbita introno ad una stella Nana Bruna e che la NASA e il Comando Spaziale di sorveglianza, cercano di monitorare e osservare meglio attraverso la sonda Cassini. Attendiamo ulteriori sviluppi e indagini.

Redazione Segnidalcielo

Salva