Chiarimenti sulla materia

oma-big

È un errore pensare che gli spiritualisti debbano trascurare o evitare la materia. Al contrario, devono impegnarsi coscientemente nelle proprie attività terrene, proprio come qualunque materialista. La differenza tra loro e i materialisti sta nel punto di vista ed è questo punto di vista che deve guidarli. Lo spirito non nega la materia e la materia non deve negare lo spirito, ma gli si deve sottomettere.

La nutrizione è il migliore esempio di quello che può essere il nostro lavoro. Quando mangiamo, noi trasformiamo la materia; assimilandola alla nostra stessa sostanza, la rendiamo più sottile, le comunichiamo qualcosa di ciò che siamo. E la qualità di ciò che le comunichiamo dipende dagli sforzi che abbiamo fatto prima su noi stessi, vale a dire gli sforzi che lo spirito in noi ha fatto sui nostri istinti, sui nostri desideri, sui nostri sentimenti e sui nostri pensieri.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

 





L'Acquario e l'Arrivo dell'Età dell'Oro L’Acquario e l’Arrivo dell’Età dell’Oro

 

Omraam Michaël Aïvanhov

Compralo su il Giardino dei Libri

Le parabole di Gesù interpretate dalla scienza iniziatica Le parabole di Gesù interpretate dalla scienza iniziatica

 

Omraam Michaël Aïvanhov

Compralo su il Giardino dei Libri

Nuova Luce sui Vangeli Nuova Luce sui Vangeli

 

Omraam Michaël Aïvanhov

Compralo su il Giardino dei Libri