L’ALBERO DELLA VITA CORSO BASE di ARCADII PETROV

Sono uno dei Trainer (l’unico italiano) del percorso formativo l’Albero della Vita di Arcadii Petrov, mi chiamo Luca Ori, e con queste poche righe vorrei trasmettervi l’importanza e la responsabilità di raggiungere una certa consapevolezza in questo periodo storico in cui il pianeta sta cambiando, l’universo pure e noi, ci troviamo fortemente in ritardo.

Attraverso le scoperte sulla rigenerazione cellulare, Arcadii Petrov  dopo 30 anni di sperimentazione in Russia, ha elaborato le Tecnologie Bioinformazionali, in modo tale che potessero essere uno strumento efficace alla portata di tutti.

Il corso BASE è il primo step del percorso formativo che ha l’obbiettivo per mezzo del Trainer di trasmettere le conoscenze a più livelli  in modo tale che l’allievo possa iniziare il suo percorso evolutivo in piena autonomia. Infatti se è vero che ogni individuo è incarnato sulla terra per un compito ben preciso, è rilevante il fatto che solo lui stesso può percorrere l’ascesa evolutiva, e nessun’altro lo può fare al posto suo. Da un lato, questo aspetto libera da ogni vincolo il soggetto, religioso, dogmatico, di dipendenza ecc., dall’altro canto però l’allievo si assume la piena responsabilità della sua evoluzione. Infatti la disarmonia è una propria responsabilità come lo è la propria guarigione. Personalmente credo che se il creatore ci ha dato il “libero arbitrio” non posso pensare altrimenti che questa legge universale sia necessaria alla sperimentazione dell’Amore, dettata esclusivamente dalla scelta personale dell’individuo di servire le forze dell’Amore o quelle contrarie. Non a caso l’Amore è il legante di questo universo, dunque, è più che naturale pensare che questo sia l’ingrediente numero uno che ci possa aiutare a costruire e restituire il famoso Eden, individuale e collettivo su questo pianeta.

.
La Terra, sia come pianeta sia come sfera spirituale è stata creata da DIO come “palestra”, perché l’Uomo potesse sperimentare l’Amore nella materia, lo spazio in cui agiscono le due forze fondamentali (Positivo e negativo, la cnoscenza del bene e del male), in modo tale che anch’esso potesse sperimentare la creazione per poi passare ad uno stato successivo di creazione del proprio universo. (Quale Padre non vorrebbe che il proprio figlio fosse ben preparato ad inserirsi autonomamente nella Vita?!). Vorrei tralasciare tutti gli aspetti ancestrali che hanno portato all’involuzione dell’Uomo, ma vorrei che ci concentrassimo sul fatto che se DIO sperimenta se stesso attraverso le Anime che non sono altro che un frammento di Lui, (quindi non vi è separazione), e per sperimentare qualcosa devi considerare più varianti possibili, (ecco la spiegazione del Libero arbitrio), perché allora non creare un pianeta (la Terra), nel quale tutto questo possa avvenire?! Quindi siamo all’interno di un meraviglioso “Spazio” creato appositamente per noi con delle Leggi Universali che vanno prima conosciute e poi rispettate e quindi sperimentate, con la libertà individuale di scegliere da che parte vogliamo stare, e tutto solo ed esclusivamente rivolto all’evoluzione dell’Uomo. Tutto in natura è rivolto all’evoluzione ed è sempre in movimento. Gesù figlio dell’Uomo, ha esattamente percorso la strada verso la trasfigurazione, (Stato evolutivo di trasformazione), riconnettendo la via (DNA) per ritornare ad essere figlio di DIO, ed è tornato con la resurrezione per dirci che “SI PUO’ FARE !”.

Il mio compito attraverso il corso Base l’Albero della Vita di Arcadii Petrov è quello di trasmettervi le sue Conoscenze e con gioia, assieme a voi desidero percorrere la strada verso la più nobile delle aspirazioni: Ritornare alla Fonte, pronti e preparati!       

Luca Ori

 

Prossimi corsi Base:

Prato 22, 23, 24 febbraio 2019

Torino 1, 2, 3, marzo 2019

Brescia 12, 13, 14 aprile 2019

Perugia 7, 8, 9 giugno 2019

Per informazioni: info@petrovitalia.com

 

CONTENUTI

CORSO BASE L’ALBERO DELLA VITA di ARCADIJ PETROV

Il corso base si divide in tre parti:

  • Esercizi Energo-informazionali (Controllo dell’energia e dell’informazione nel corpo);
  • Esercizi di Concentrazione (servono per aumentare la velocità della coscienza e l’attivazione dei neuroni;
  • Esercizi di Visualizzazione (per attivare i neuroni dell’emisfero cerebrale dx).

 

  • Esercizi energo-informazionali

  • Servono per controllare l’energia e l’informazione nel corpo;
  • Lezione 1 Per controllare l’energia e l’informazione nel corpo (pag. 10)
  • Lezione 2 Eliminare i blocchi per far passare la luce divina (pag
  • Lezione 3 Guidiamo l’entrata e l’uscita dell’energia nel nostro corpo
  • Lezione 4 Passaggio da bioenergia a bioinformazione (lavorare con la luce)     attiviamo in noi la luce
  • Lezione 5 Pulizia del sangue, poi, sempre per la pulizia cellula fonte cellula foce
  • Lezione 6 Chiusura dei buchi nell’aura e normalizzazione degli involucri
  • Lezione 7 Unione del fisico con lo spirituale
  • Lezione 8 Ponte spirituale dove l’8 passo è la vita eterna.

 

  • Esercizi di concentrazione

  • Servono per aumentare la velocità;
  • Lezione 1 Imparare ad accumulare e guidare la luce (aumentare la velocità dei neuroni) (pag. 12)
  • Lezione 2 Creazione della sfera del controllo della realtà
  • Lezione 3 Per manifestare l’informazione veritiera con la sfera di controllo
  • Lezione 4 Tecnologia senza la quale non è possibile far partire una guarigione
  • Lezione 5 Aprire il punto nella sfera della realtà per decodificare l’informazione dell’anima
  • Lezione 6 Esercizio universale per ristabilire le cellule degli organi nel nostro corpo fisico
  • Lezione 7 Armonizzazione della realtà (come l’uomo riceve l’informazione)
  • Lezione 8 Portare l’immagine originaria dall’anima ad ogni cellula del corpo

 

  • Esercizi di visualizzazione

  • Servono per attivare l’emisfero dx (chiaroveggenza);
  • Lezione 1 Attivazione della funzione dell’emisfero cerebrale dx
  • Lezione 2 Attivazione del DNA cosmico. Apprendimento del controllo consapevole della salute ed eventi  della vita
  • Lezione 3 Manifestare l’immagine della nostra anima come un fiore
  • Lezione 4 Manifestare l’albero della vita
  • Lezione 5 L’uomo come albero della vita
  • Lezione 6 Attivazione del canale dello spirito(8) per la rigeneraz. del corpo fisico
  • Lezione 7 Chiediamo a Dio la luce delle conoscenze, delle matrici delle cellule, organi, sistemi corpo
  • Lezione 8 Compito di questa nostra incarnazione (comprensione di se stesso)

 

 

Lezione 1

Esercizio 1   Per controllare l’energia e l’informazione dentro il corpo (elastico). Pag.11

Esercizio 2    Imparare ad accumulare e guidare la luce. Aumentare la velocità dei neuroni.  Punto giallo-nero, individuazione e controllo dell’energia. Pag.12

Esercizio 3    Attivazione della funzione dell’emisfero cerebrale dx (ultima parte dell’esercizio precedente. Pag. 17.

 

Lezione 2

Esercizio 1   Eliminare i blocchi per far passare la luce divina (piccolo, grande cerchio, occhi).  Pag. 18.

Esercizio 2    Creazione della sfera del controllo della realtà (creiamo questo strumento mentale che è collegato alla nostra informazione. Pag.21

Esercizio 3    Apprendimento del controllo consapevole della salute e degli eventi della vita (Attivazione del DNA Cosmico-rosso dx, blu sx, sfera trasparente al centro). Pag.24

 

Lezione 3

Esercizio 1    Guidiamo l’entrata e l’uscita dell’energia nel nostro corpo (massaggio tibetano a secco). Pag.25

Esercizio 2    Per manifestare l’informazione veritiera con la sfera di controllo (metà sfera nel nostro spazio e metà fuori (lavoro su un organo). Pag. 28

Esercizio 3    Manifestare l’immagine della nostra anima come un fiore. Il DNA delle nostre cellule, quando vede questa immagine la riconosce la può decodificare e così si porta l’informazione dall’anima al DNA delle cellule. L’anima ha portato questa immagine alla coscienza ed è come un contatto con l’anima. Questo per comprendere le dinamiche dei processi di costruzione della realtà.  Pag. 32

 

Lezione 4

Esercizio 1    Passaggio da Bioenergia a Bioinformazione (lavorare con la luce). Attiviamo dentro di noi la luce di cui siamo composti in realtà. E’ un esercizio anche per correggere la spina dorsale. Trasmissione dei processi informativi esterni verso la zona di percezione interna.  Rosso, blu, bianco argento è il DNA (Respirazione con la luce) Pag.34

Esercizio 2    Tecnologia senza la quale non è possibile far partire una guarigione intera, (conoscenza della fonte e causa della disarmonia) Es: Schermi della visione interiore. Pag.35

Trasformare volumi grandi d’informazione in strutture lineari della percezione.

Esercizio 3    Prima abbiamo manifestato il fiore della nostra anima, ora manifestiamo l’albero della vita; Comprensione della struttura della realtà. Pag.37.

 

Lezione 5

Esercizio 1    Pulizia del sangue (che è portare l’informazione in tutte le cellule per armonizzare i corpi sottili Aprire il punto nella sfera della realtà. Cellula fonte-cellula foce, per eliminare l’informazione negativa dal corpo fisico e dai corpi sottili.  Se abbiamo problemi con un organo, Pag. 40.

Esercizio 2    Decodificare l’informazione tramite la luce dell’anima, quindi aprire il punto nella sfera della realtà. Pag. 41.

Esercizio 3   L’uomo come albero della vita. Pag.43.

 

Lezione 6

Esercizio 1    Buchi nell’aura. Normalizzazione delle cellule e degli involucri energo-informatici dell’uomo. Pag 45.

Esercizio 2   Esercizio universale per ristabilire le cellule degli organi nel nostro corpo fisico.

(Rigenerazione dell’Organo) Comprensione del piano spirituale della realtà. Pag.46.

Esercizio 3    Attivazione del canale dello spirito (8) nel nostro corpo, così le informazioni passano più veloci e attraverso il quale avviene la rigenerazione del corpo fisico.

Correzione della salute in base all’albero della vita. Pag.51.

 

Lezione 7

Esercizio 1    Unione del fisico con lo spirituale. Imparare a controllare i processi di strutturazione  dei micro e macro processi tramite la propria coscienza.  Sfere sulle dita. Pag. 55.

Esercizio 2    Come l’uomo riceve l’informazione. Armonizzazione della realtà. Pag.57

Esercizio 3    Chiediamo a Dio la luce delle conoscenze delle matrici delle cellule, organi, sistemi corpo e organismo. Pag. 63.

 

Lezione 8

Esercizio 1    Ponte spirituale dove l’ottavo passo è la vita eterna. Sincronizzazione di due percorsi, spirituale e terreno.  Pag.64.

Esercizio 2    Portare l’immagine originaria dell’anima, l’informazione di questa immagine, ad ogni cellula del corpo con la matrice autentica di Dio. Pag.66.

Impariamo a vedere la verità della creazione dietro un’immagine manifesta.

Esercizio 3   Comprensione di se stessi. Compito di questa nostra incarnazione.  Pag.68.

 

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci

E-Mail: lalberodellavitaverona@gmail.com
Telefono: Associazione Dorini +39 347 69 00 624 – Sig. Luca Ori

Web Italia: http://www.petrovitalia.com