APPUNTAMENTI WEB RADIO VISIONE ALCHEMICA DAL 19/09/2016

CLICCA SULL’IMMAGINE PER COLLEGARTI!weradio

LUNEDÌ 19.09.2016 alle ore 21.21
ALESSANDRO BACCAGLINI – IL CRISTIANESIMO ESORERICO. QUALE FUTURO PER LE
RELIGIONI?

La mia formazione e la peculiare storia della mia vita, mi hanno portato da subito a scoprire nell’ insegnamento cristiano una via per la realizzazione interiore e per la gioia perfetta. Che le parole del Maestro Gesù non abbiano nulla di “morale” ma che descrivano piuttosto in modo esatto la costituzione psicofisica dell’ Uomo e i mezzi per guarire quest’ultima dalla morte e dalla sofferenza, mi è parso presto abbastanza ovvio. Un altro fatto che ho dovuto constatare come evidente è che la stessa tradizione Cattolica ha in effetti preservato e tramandato tutti i principali insegnamenti del Maestro e la consapevolezza della loro valenza interiore ed “energetica”. Nessun rito, nessun gesto, nessuna simbologia ad oggi presente nel corso di una cerimonia cattolica manca di avere una precisa funzione benefica ed evolutiva a livello “sottile” e, con buona pace degli oppositori, solo in rarissimi casi ho riscontrato una distorsione della profonda valenza esoterica dell’ insegnamento. Non mi stupisce tuttavia che la maggior parte delle persone si sia formata ai nostri giorni l’ idea di una Chiesa ridotta a sterile apparato istituzionale di formule e precetti meramente “esteriori”; se non addirittura di un’ associazione a delinquere del mondo spirituale che di proposito occulta e distorce le verità dello Spirito: non sono infatti solo le persone comuni, quanto innanzitutto la gran parte dei sacerdoti e dei funzionari ecclesiastici a ignorare la valenza interiore e “scientifica” delle verità e delle pratiche che dispensano. E laddove tutto questo è pure conosciuto, per qualche motivo solo di rado e a fatica si possono rinvenire contesti in cui le motivazioni interiori delle pratiche cristiane sono rese note e divulgate al “pubblico” .
Sito: https://www.facebook.com/alessandro.baccaglini?fref=ts

MARTEDÌ 20.09.2016 alle ore 21.21
CLAUDIO GUARINI E ANTONIO D’ELIA – RICONOSCERE LA GUIDA INTERIORE
Quante volte hai provato a rivolgerti al cielo, alle stelle, al sole, al mare, ad un albero, a Dio? Quante volte ti sei ritrovato a chiedere aiuto ad una forza più grande di te affinché ti indicasse la strada? Quante volte hai pensato che tutto fosse semplicemente dovuto ad un destino crudele? Ognuno di noi prima o poi giunge a un punto della propria vita in cui sembra che qualcosa non quadri. Tante cose sono state fraintese, alcune rimosse e altre distorte fino a costringerci a farci una domanda: e se tutto potesse essere risolto cominciando a riscoprire il mio mondo interiore semplicemente chiedendomi “chi sono io”? Tutte le risposte possono essere ricevute grazie ad una forza che ci accompagna da sempre. E’ la voce della guida interiore, il tuo lato spirituale, colui che conosce tutto di noi, dei nostri passati, dei nostri futuri potenziali. La guida interiore esiste davvero, è una forza reale e tangibile tanto quanto l’aria che respiriamo e solo lei è in grado di darci le indicazioni necessarie per indirizzarci su una strada di cui la mente si è appropriata deviando quasi del tutto da un cammino che è solo nostro, che appartiene alla nostra anima. Tutti possono imparare a riconoscere e parlare con la guida interiore, il vero Sé.
Per ACQUISTARE IL LIBRO: http://www.macrolibrarsi.it/libri/__dialogo-con-la-guida-interiore-libro.php?pn=1625
Sito: http://claudioguarini.it/http://antoniodelia.it/


MERCOLEDÌ 21.09.2016 alle ore 21.21
ANDREA ZURLINI – L’AMORE PIENAMENTE CORRISPOSTO

Un viaggio dall’Amore di sé all’Amore per l’altro Parliamo di Relazione e Rapporti: Unione fisica, Unione emotiva e Unione mentale. Le tre tappe necessarie per arrivare all’Unione Animica.
Sito: http://www.andreazurlini.it/

GIOVEDÌ 22.09.2016 alle ore 21.21
VIRNA TRIVELLATO E LA FERITA DA UMILIAZIONE
La Bourbeau scrive: “l’umiliazione ha a che vedere con l’azione di sentirsi sminuito, di sminuirsi o di sminuire qualcun altro oltraggiosamente. I sinonimi di questa parola sono sminuire, vergogna, mortificazione, vessazione e oltraggio.” I campi in cui può essere vissuta questa ferita sono comunque i più vari. La persona con una ferita da umiliazione può incarnare la maschera del masochista. Questa sera parliamo della ferita da umiliazione e di come affrontarla con le tecniche energetiche.
Sito:
http://www.armoniaemozionale.it/

Per utilizzare la chat e poter interagire nella trasmissione dovrete registrarvi su Spreaker! Le registrazioni delle puntate sono sempre disponibili on line.