29 APRILE/9 MAGGIO 2016 – LA DESTRUTTURAZIONE DELLA REALTA’ QUOTIDIANA – TRIGONO DI PIANETI RETROGRADI NEI SEGNI DI TERRA

App-oroscopo-2015
Solo un breve accenno su quello che sarà l’argomento principale del prossimo Bollettino (17/24.04.2016). Entro brevissimo saremo dentro un momento astrologico in cui 5 pianeti si troveranno in moto retrogrado rispetto all’orbita intorno al Sole, che rappresenta una delicata fase di vita in cui non FARE ma cercare di ESSERE, non REAGIRE ma portarsi ad essere liberi di scegliere di AGIRE.

A parte le ormai consolidate posizioni di Giove e Saturno, Marte in Sagittario viene ad aggiungersi il 18 aprile, ma quello che mi interessa mettere in evidenza qui è che il 19 aprile Plutone entra in moto retrogrado in Capricorno e Mercurio farà altrettanto in Toro il 28 aprile.

Così ci ritroviamo dal 29 aprile al 9 maggio dentro dieci giorni in cui la forza dei tre segni di Terra, quelli deputati al radicamento e alla costruzione, sia interiore che esteriore, verrà dimezzata, così che gli avanzamenti verso un dato punto successivo diventino in realtà indietreggiare nel tempo per andare a recuperare tutti i nodi che hanno incastrato le nostre forze ed i flussi energetici in un dato momento in cui abbiamo vissuto un trauma o un’esperienza spiacevole di qualunque tipo. Da quell’attimo in poi la vita è cambiata e la sua costruzione non ha seguito le tracce del Disegno Primigenio con cui siamo nati, facendoci spesso fare giri a vuoto.

Già dal 09 gennaio Giove in Vergine ci sta facendo fare pulizia in tanti sensi, a livello economico, a livello fisico (alzi la mano chi non sta risentendo pesantemente dei transiti nel corpo), a livello di dubbi ed incertezze, fino al 09 maggio. Con l’ingresso di Plutone in moto retrogrado nel Capricorno dal 19 aprile fino al 26 settembre la situazione diventa ancora più intensa nello scavare nel passato, dentro la responsabilità o l’irresponsabilità. Quando poi Mercurio in Toro entrerà in moto retrogrado, ecco che allora ciò che verrà indagata è la solidità o stabilità della nostra vita. Se siamo arrivati ad un punto in cui le fondamenta si rivelano traballanti, sarà necessario anche in questo caso retrocedere fino al punto in cui abbiamo fatto una scelta fondamentale che si sta ora rivelando stretta. Soprattutto ci ha portato lontano dal piacere della Vita (i valori del Toro) che adesso chiede prepotentemente di venire preso in considerazione.

La garanzia di un trigono (aspetto planetario benefico) nei segni di Terra è la lentezza, aumentata dal moto retrogrado. Quindi il periodo sarà sì intenso ma con un ritmo che da un certo punto di vista ci terrà “incollati” tra passato e presente. Stiamo destrutturando il presente attraverso un lavoro di guarigione del passato. E’ come riscrivere la nostra storia, una guarigione a livello quantico per permetterci di entrare in contatto con l’Energia della Vita che finalmente torna a scorrere dentro di noi.

Se vedete che le solite modalità non stanno funzionando, non fatevi prendere dal panico, ma attivate una modalità quanto più possibile di osservazione. Abbandonate le resistenze al cambiamento e se anche vi sentite spaventati, sappiate che è una fase di transizione verso la scoperta delle nostre vere risorse.